Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, cosa ti darà Marco Mancosu

Il centrocampista classe 1988 arriva in Sardegna dopo la risoluzione con la SPAL

Condividi su:

Marco Mancosu è un nuovo centrocampista del Cagliari Calcio. Il calciatore classe 1988 - compirà 34 anni il 22 agosto - arriva in Sardegna dopo la risoluzione del contratto con la SPAL firmando un contratto di due anni valido fino al 30 giugno 2024. Cresciuto nelle giovanili del club e lanciato tra i professionisti dallo stesso nel lontano 2006, le strade di Mancosu e dei rossoblù si incrociano nuovamente così come rinasce il proficuo rapporto tra il ragazzo e Liverani che si era cementato durante l’esperienza simultanea dei due in quel di Lecce.

Mancosu è un centrocampista completo: nato come esterno d’attacco, nel corso della carriera si è specializzato nei ruoli di mezzala offensiva e trequartista. E’ dotato di visione di gioco, un’eccellente tecnica di base ed un’ottima capacità di inserimento che gli consentono di servire assist ai compagni o di andare personalmente a rete con frequenza regolare. Inoltre è abile nei calci piazzati ed è un rigorista affidabile, avendo trasformato 25 rigori su 33 calciati in carriera.

Per le qualità sopra citate, in aggiunta a quelle temperamentali che lo portarono a diventare capitano del Lecce, l’inserimento di Mancosu nella rosa rossoblù non può che generare sensibili benefici per la squadra. Se la condizione fisica lo permetterà, Marco potrà certamente dire la sua in Serie B, campionato nel quale si è dimostrato senza alcun dubbio uno dei centrocampisti di categoria più decisivi in circolazione. 

Ora, dopo aver deliziato i tifosi del Lecce ed un po’ meno quelli della SPAL, è arrivato per lui il momento di tornare a casa per accettare una delle sfide più stimolanti - almeno a livello sentimentale - della propria carriera: riportare il Cagliari in A. E chi meglio di un sardo potrebbe riuscire nell’impresa?


 

Condividi su:

Seguici su Facebook