Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

In costante ascesa

La grande crescita di Ceppitelli

Condividi su:

Chi l’avrebbe mai detto? Qualche mese fa Ceppitelli era ad un passo dall’addio dal Cagliari dopo una stagione fallimentare. Poi la vita va così, succede che alla fine il ragazzo resti in rossoblù e succede che diventi titolare inamovibile nella difesa dei sardi.

Infatti il 26enne di Castiglione del Lago è il centrale che meno ha risentito della continua rotazione di Rastelli, essendo diventato il vero leader della retroguardia rossoblù . Un giocatore insostituibile che, dall’inizio di questo campionato, ha cominciato ad inanellare una grande prestazione dopo l’altra, condendo il tutto con un gol.

La maturazione di Ceppitelli è stata evidente: il ragazzo è sempre stato molto dotato tecnicamente ma soffriva spesso di amnesie che non permettevano di dormire sonni tranquilli a nessun suo partner di difesa. Ora è migliorato decisamente sotto questo punto di vista, forse anche per una ritrovata serenità mentale, e Luca è diventato un’autentica sicurezza per la difesa. Purtroppo salterà il prossimo match per squalifica, ma intanto Rastelli si gode il suo nuovo Ceppitelli 2.0, ministro della difesa rossoblù.

Condividi su:

Seguici su Facebook