Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

“A chent’annos”, un viaggio da riva a Riva”, su Sky il Docufilm dei 100 anni del Cagliari

Trama, protagonisti e programmazione Tv

La Redazione
Condividi su:

"A Capo Spartivento, affacciato sulle coste meravigliose del sud della Sardegna, il guardiano del faro incontra un viaggiatore e tra loro comincia una lunga conversazione sulla nascita del Cagliari Calcio e i suoi 100 anni, ripercorrendo vittorie e sconfitte, attraverso personaggi e aneddoti. La storia porterà a rivedere facce conosciute e centravanti dimenticati, i tormenti di un’Isola che più volte ha trovato la sua rinascita e la sua caduta, politica e sociale, proprio nel calcio. Solo alla fine si scoprirà a chi realmente si stanno rivolgendo i due protagonisti, e non sarà un personaggio qualunque.

È questa la trama di “A chent’annos”, una co-produzione Sky Sport e Cagliari Calcio, in onda da venerdì 18 dicembre alle ore 21.15 su Sky Sport Uno, disponibile anche in streaming su NOW TV, on demand su Sky e su Sky Go. Un film documentario sui 100 anni del Cagliari Calcio (1920-2020), con la partecipazione straordinaria di alcune eccellenze sarde del mondo dello sport e spettacolo. La voce narrante sarà quella inconfondibile del giornalista e scrittore Giorgio Porrà, nei panni del viaggiatore, affiancato nel racconto dall’attore e regista cagliaritano Jacopo Cullin, il guardiano del faro, accompagnati dalla tromba del maestro Paolo Fresu. Il dialogo cresce d’intensità e pathos, grazie anche alla colonna sonora e le musiche originali di Flavio Ibba e alla mano dell’artista Manu Invisible, che oltre a firmare il murales del titolo, accompagna la sceneggiatura con le sue opere street art più conosciute.

Il tutto, arricchito da immagini inedite, recuperate e restaurate grazie alla Cineteca Sarda, per uno straordinario viaggio nella memoria del Cagliari Calcio e di Cagliari, passando attraverso accadimenti che hanno scritto la storia dell’Isola e dei colori rossoblù, dagli anni della guerra alla città imbiancata dalla neve nel ‘67, passando per l’indimenticabile Festa dello Scudetto del 1970, per la prima volta a colori.

E ancora, interviste, aneddoti, ricordi nelle voci di chi ha vissuto da protagonista uno spaccato di questo centenario: gli artefici dello Scudetto del 1970, Gianfranco Matteoli e Gigi Piras, Enzo Francescoli, Gianfranco Zola, Claudio Ranieri, Massimiliano Allegri, Diego Lopez, Daniele Conti e David Suazo, solo per citarne alcuni. 

Il docufilm “A chent’annos” nasce da un’idea di Davide Bucco, scritto insieme ad altre firme della redazione di Sky Sport, Giorgio Porrà, Veronica Baldaccini e Valentina Campus".

(Cagliari Calcio)

Condividi su:

Seguici su Facebook