Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Vasari: "A Cagliari grande stagione, devo molto a Ventura"

"Sono dispiaciuto che venga considerato il capro espiatorio"

La Redazione
Condividi su:

L'ex attaccante del Cagliari, Gaetano Vasari, ha parlato ai microfoni di gianlucadimarzio.com.

Tra i temi trattati anche la sua esperienza con la maglia rossoblù dopo quella al Palermo.

Ecco le sue parole in tal senso:

"La partita contro il Parma di Stoichkov e Zola? Vincemmo 3-0. Segnai una doppietta, alzai gli occhi e vidi mio padre felice. Quella notte pianse di gioia. Gli promisi che avrei portato il Palermo in Serie A. 

Il sogno di fargliela vivere, al primo anno in rosanero, s’infranse contro le scelte societarie. A livello economico navigavamo in brutte acque, il salto sarebbe stato difficile da sostenere. L'esperienza a Cagliari? Fu una grande stagione. Devo molto a Ventura,  con lui mi sono consacrato ad alti livelli, in un ruolo nuovo. Mi dispiace che oggi venga visto come unico capro espiatorio”.

Condividi su:

Seguici su Facebook