Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cagliari, buon pari contro il Crotone: 2-2. La cronaca

Rossoblù in gol con Ionita e Joao Pedro, da rivedere Cragno

La Redazione
Condividi su:

Dopo la clamorosa quanto inaspettata sconfitta per 1-0 subita ad Aritzo per mano dell’Olbia di Bernardo Mereu, il Cagliari si prepara ad affrontare un test della massima importanza e che sa incredibilmente di Serie A. L’avversario degli isolani saranno gli storici rivali del Crotone (squadra artefice di un vero e proprio miracolo sportivo con una salvezza che nessuno avrebbe messo in conto), con lo stadio Ezio Scida (inizio previsto del match alle ore 20.30) a fare da cornice.

La gara in terra calabrese sarà una simulazione di campionato, ragione per cui il Cagliari è chiamato soprattutto a dare certezze e lanciare di conseguenza un messaggio forte ad una diretta concorrente per la salvezza in vista dell’inizio della Serie A 2017-2018.

FORMAZIONI UFFICIALI

Crotone (4-3-3): Cordaz; Faraoni, Ajeti, Cabrera, Martella; Izco, Rhoden, Barberis; Tonev, Budimir, Nalini. Allenatore: Davide Nicola

Cagliari (4-3-1-2): Cragno; Faragò, Andreolli, Pisacane, Capuano; Ionita, Cigarini, Barella; Joao Pedro; Borriello, Farias. Allenatore: Massimo Rastelli

Clima rovente ( e non solo dal punto di vista atmosferico) all'Ezio Scida dove tra circa 35 minuti Crotone e Cagliari si affronteranno in un match che, nonostante sia un amichevole, sarà una vera e propria simulazione di una lotta salvezza che quest'anno potrebbe essere più infuocata rispetto alla passata stagione.

Dando uno sguardo alle formazioni, nel Crotone vengono schierati da Nicola molti dei nuovi acquisti portati in Calabria dal Ds, Ursino. Grande attesa in particolare per il rientrante Ante Budimir dopo la parentesi alla Sampdoria. Nel Cagliari, Rastelli fa esordire Cragno, preferisce Capuano a Miangue, Faragò a Padoin e Farias a Sau.

Entrambe le formazioni ci hanno abituato a grandi battaglie nel corso delle ultime due stagioni. Il duello in B per la promozione è stato entusiasmante fino all'ultimo istante. Si sono poi ritrovate in massima serie e sia in Calabria (con una rimonta epica) sia in Sardegna (con largo anticipo) le compagini rossoblù si sono salvate, mantenendo la Serie A.

Le due squadre dai colori rossoblù si stanno riscaldando, quando mancano esattamente 26 minuti al calcio d'inizio di una gara che, come dicevamo in sede di presentazione, darà agli allenatori indicazioni molto importanti in vista dell'avvio ufficiale del campionato, in programma il prossimo 19 agosto, con l'anticipo tra Juventus e appunto il Cagliari.

A livello di precedenti in competizioni ufficiali (si parla logicamente di campionato), il Cagliari risulta essere avanti rispetto al Crotone. Un successo in B e due in A per i sardi (Cagliari-Crotone 4-0 7/09/2015, Cagliari-Crotone 2-1 2/10/2016 e Crotone-Cagliari 1-2 26/02/2017) contro uno solo dei calabresi (Crotone-Cagliari 3-1 18/01/2016).

La cornice di questa sfida dal sapore di massima serie è lo Stadio Ezio Scida, intitolato alla memoria di Ezio Scida, giocatore dei pitagorici deceduto in un incidente stradale, mentre si recava a giocare una gara esterna con i pitagorici. I lavori di costruzione della struttura si svolsero tra il 1935 e il 1946. L'intitolazione all'ex giocatore degli Squali fu voluta dall'allora primo cittadino del comune calabrese, ovvero Silvio Messinetti, che ricopriva anche la carica di presidente del club. La capienza attuale dell'impianto è di 16 640 posti a sedere. Oltretutto è stato ristrutturato più volte nel corso della storia.

Il Crotone si presenterà a questo impegno con la classica tuta rossoblù, mentre gli ospiti del Cagliari scenderanno in campo con la tuta bianca a bordi rossoblù tipica per le partite che i sardi usano in trasferta. Mancano davvero pochi minuti e poi sarà Crotone-Cagliari allo stadio Ezio Scida.

PARTITI! ALL'EZIO SCIDA COMINCIA CROTONE-CAGLIARI!

2' Faragò entra duro su Andrea Nalini, che viene colpito duro. A terra l'esterno.

3' Nalini prova a proseguire l'incontro ma è molto dolorante dopo il contrasto precedente.

6' Ionita cerca di andarsene ma il neo acquisto calabrese Ajeti lo frena con un'estirada.

7' Fase di stallo in questa prima parte di gara con le squadre che si stanno studiando.

10' Ionita mette in mezzo un buon pallone da destra, ma la misura è errata.

11' Sostituzione obbligata per Davide Nicola: fuori Nalini e dentro Adrian Stoian.

19' Joao Pedro inventa per Borriello, che ci prova. Il Crotone si rifugia in corner.

22' CAGLIARI IN VANTAGGIO! PROPRIO IONITA! Il moldavo sblocca il match! 0-1!

23' Bomba da lontano del 21 di Rastelli e palla sotto l'incrocio! Un gol pazzesco!

26' Intanto Time Out per entrambe le squadre! Qui a Crotone, come in tutta la penisola, fa molto caldo!

28' Si riprende a giocare con il Cagliari che comanda per una rete a zero grazie all'eurogol di Ionita.

29' Tonev prova ad accentrarsi, poi tenta il tiro dalla distanza: blocca facile Alessio Cragno.

30' IL PAREGGIO DEL CROTONE! Autogol di Cragno! Il portiere sbaglia dopo il tiro-cross di Tonev! 1-1!

31' Reazione del Cagliari immediata ancora con lo scatenato Ionita. Il suo destro da fuori termina alto.

33' Farias dribbla l'avversario in area di rigore, la difesa spazza, poi ci prova Barella: conclusione fuori.

35' Buona l'intensità con cui il Cagliari ha cercato di rimettere sui propri binari la gara, ma il Crotone regge.

38' Fallo ingenuo di Pisacane al limite dell'area e calcio di punizione potenzialmente pericoloso per il Crotone.

39' In occasione dell'azione precedente, il difensore di Massimo Rastelli si è preso il cartellino giallo.

40' CROTONE METTE LA FRECCIA! Punizione di Barberis con Cragno sorpreso sul suo palo! 2-1 per i pitagorici.

44' Occasionissima per Tonev che, innescato da Barberis, sfiora la doppietta personale e il tris per il Crotone.

45' FINE PRIMO TEMPO! Crotone avanti sul Cagliari per 2-1 allo Stadio Ezio Scida.

INIZIA LA RIPRESA ALL'EZIO SCIDA! 2-1 DOPO IL PRIMO TEMPO!

47' Seconda sostituzione nel Crotone, con Ajeti che viene rilevato da Dusenne. Cambio difensivo per Nicola.

51' Joao Pedro cerca il sinistro da fuori dopo l'assistenza di Farias, ma Cordaz para in tuffo.

Fase di stallo in questa parte della ripresa, con il gioco molto spezzettato.

Nel Cagliari esordio da dimenticare fino ad ora per Cragno. In entrambi i gol il portiere toscano ha delle responsabilità.

60' RIGORE PER IL CAGLIARI! Fallo di mano in area di rigore da parte del neo acquisto Mariano Izco, ex Chievo.

61' ... E JOAO PEDRO NON SBAGLIA! 2-2 del Cagliari con il penalty del suo numero 10 che batte Cordaz.

62' Esecuzione perfetta di Joao Pedro, con Cordaz che rimane spiazzato dal destro del trequartista di Rastelli.

63' Rastelli cambia: fuori un ottimo Artur Ionita e al suo posto fa il suo ingresso in campo Daniele Dessena.

64' Nicola risponde sostituendo Rhoden con uno degli ultimi arrivi di mercato, ovvero il giovane scuola Milan, Crociata.

66' Altro cambio per il Cagliari, con l'avvicendamento a sinistra tra Senna Miangue (che entra) e Marco Capuano (che esce).

66' Nel Crotone viene sostituito Davide Faraoni con Suljic. Da un punto di vista dei cambi, partita a scacchi tra i tecnici.

68' Farias pesca bene Borriello, che gira di prima con il suo sinistro, ma la conclusione termina fuori.

70' Grande azione del Cagliari: cross di Miangue  per Dessena che va da Joao Pedro. Tocco di punta del 10 fuori di nulla!

71' Ancora sostituzioni in casa Cagliari: dentro Ceppitelli, Sau e Giannetti per Andreolli, Borriello e Joao Pedro.

75' Rastelli inserisce in campo altri due giocatori: dentro Cossu e Padoin, fuori Farias e Faragò.

76' I ritmi rallentano in questa fase. A poco meno di un quarto d'ora dalla fine Crotone e Cagliari sono ferme sul 2-2!

79' Ecco Balzano e Romagna che sono pronti a scendere in campo: vanno fuori Pisacane e Cigarini.

80' Ancora girandola di cambi: le due squadre sembrano essere soddisfatte del pareggio.

81' Intanto esce Tonev nel Crotone ed entra al suo posto Borello.

83' Giannetti scatta benissimo in profondità, brucia anche Cordaz ma la sua corsa finisce a fondo campo. Rimessa.

85' Ottimo lancio di Barella per la corsa del neo entrato Sau ma il 25 del Cagliari perde il tempo per calciare in porta.

86' Nel Cagliari entra anche Bartosz Salamon: il 35 polacco prende il posto di Nicolò Barella.

90' FINISCE QUI ALL'EZIO SCIDA! CROTONE E CAGLIARI PAREGGIANO 2-2!

Condividi su:

Seguici su Facebook