Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Gol di Rog, Cagliari batte Olbia 1-0

Una rete del centrocampista croato per la prima vittoria stagionale nell'amichevole ad Aritzo contro la compagine gallurese

Condividi su:

Il Cagliari scende in campo contro l'Olbia ad Aritzo (Stadio del Vento) per la prima amichevole della stagione. I rossoblu si dispongono con l'assetto tattico tipico di Di Francesco: 4-3-3 con Vicario tra i pali, Faragò e Lykogiannis sulle fasce mentre al centro si sistema il duo Klavan-Pisacane. A centrocampo la linea dei tre vede Ladinetti in cabina di regia supportato da Nandez e Caligara. In attacco tridente formato da Joao Pedro-Simeone-Del Pupo.

Partenza soft per i primi 10 minuti, il Cagliari cerca lo spazio per la manovra. Il primo tiro però è di Biancu dell'Olbia che ci prova da fuori ma il suo destro è deviato in corner. La risposta del Cagliari arriva con Joao Pedro al 27': il 10 vede il movimento di Lykogiannis e lo serve con un gran filtrante, bravo van der Want a uscire. La prima occasione del match è al minuto 21: Simeone raccoglie un lancio lungo di Klavan che lo mette a tu per tu con van der Want, gran controllo ma il destro del Cholito è troppo centrale e sbatte sull'estremo difensore dell'Olbia.

Ancora pochi spazi, poi al 32' bella azione corale del Cagliari con Joao Pedro che però spreca concludendo alto da posizione invitante. Il brasiliano poi sbaglia un retropassaggio semplice e favorisce Cocco che punta la porta, fa fuori Klavan con un tunnel e prova anche a saltare Vicario che però non si fa ingannare e sradica la palla dai piedi del numero 17.

Al calare del primo tempo l'Olbia si affaccia in area con Dorattiotto che da posizione defilata cerca il primo palo ma il pallone è troppo alto.

Nel secondo tempo dentro Rog, Marin, Pavoletti e Gagliano per Ladinetti, Del Pupo, Caligara e Simeone.

Dopo 10 minuti della ripresa due occasioni simili da una parte e dall'altra: prima Joao Pedro che va vicino al gol di testa su corner dalla destra, poi Demarcus sul capovolgimento di fronte si divora un gol colpendo troppo forte e grazia Vicario.

Ci prova poi Cocco su schema di punizione con un destro potente che termina di poco a lato.

Poco dopo percussione di Nandez che entra in area e scarica un destro che mette in difficoltà van der Want.

Al 65' altri cambi per i rossoblu di Di Francesco: Pinna, Boccia, Michelotti per Joao Pedro, Pisacane e Lykogiannis.

Il Cagliari non demorde: combinazione Pavoletti-Gagliano con il giovane che però sbatte contro il portiere olbiese.

Finalmente il vantaggio del Cagliari con Marko Rog al 77': verticalizzazione di Pavoletti per Nandez che tocca in orizzontale per il croato, il quale con un bel destro pesca l'angolino e batte van der Want.

All'81' dentro Cusumano, Conti e Kanyamuna per Klavan, Nandez e Faragò. Nel finale c'è spazio anche per Masala e Cabras che rilevano Vicario e Pavoletti.

Finisce 1-0 per il Cagliari: gara dalle poche emozioni ma da cui è lecito non aspettarsi di più, aspettando l'amichevole contro la Roma.

 

CAGLIARI-OLBIA 1-0

CAGLIARI (4-3-3): Vicario, Faragò, Pisacane, Klavan, Lykogiannis, Nandez, Ladinetti, Caligara, Dal Pupo, Joao Pedro (C), Simeone. All.Di Francesco

OLBIA (3-5-2): van der Want, Dalla Bernardina, Emerson, Pisano (C), Arboleda, Pennington, Biancu, Occhioni, Moro, Cocco, Doratiotto. All.Canzi

Marcatori: Marko Rog (77')

Arbitro: Usala

Condividi su:

Seguici su Facebook