Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

PARI ALLA DOMUS

Gol in rovesciata di Joao, Cagliari: 1-1 contro il Toro

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori dall'intera redazione di blogcagliaricalcio1920.net. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara.


94' Triplice fischio di Massimi! Cagliari e Torino si dividono la posta in palio, per i rossoblù è il quarto pareggio di fila in campionato.

90' 4 minuti di recupero concessi da Massimi.

89' Nandez! Joao Pedro lancia l'uruguaiano a destra, il 18 entra in area e scarica una conclusione col sinistro che viene deviata. Corner.

87' Cambi da entrambe le parti: nel Torino, Ola Aina viene rilevato da Ansaldi, nel Cagliari Zappa sostituisce Dalbert.

87' Baselli si divora il vantaggio! Praet serve il compagno in area con uno scavetto di qualità, Baselli controlla di petto e conclude alto anche grazie al disturbo di Cragno! 

86' Fase di pressing asfissiante del Torino, il Cagliari sta rischiando molto.

83' Zaza! L'attaccante granata spedisce il pallone sul fondocolpendo la sfera di testa da buona posizione! Brivido per il Cagliari.

82' Torino ad un passo dal 2-1! Pjaca serve Praet con una giocata deliziosa, il belga chiude troppo il sinistro e spreca tutto!

81' Lancio dalle retrovie di Caceres per Pavoletti, la palla è troppo lunga e finisce nella disponibilità del portiere avversario.

78' Doppio cambio nel Cagliari: dentro Godin e Gaston Pereiro, fuori Grassi e Ceppitelli.

76' Dalbert gestisce malissimo un contropiede davvero invitante calibrando male il passaggio per Joao Pedro, poi la difesa del Toro recupera,

73' Carboni chiude provvidenzialmente un suggerimento di Zaza diretto a Praet, che altrimenti si sarebbe trovato solo davanti a Cragno. 

72' Fallo di Zaza su Caceres, calcio di punizione per il Cagliari. Gli uomini di Mazzarri respirano.

69' Fase di gioco molto spezzettata a causa dei numerosi falli: i giocatori hanno speso davvero tanto nel corso della gara.

65' Sostituzione per il Torino: fuori Buongiorno, entra Rodriguez.

65' Caceres conclude da posizione favorevole in seguito ad una respinta corta della difesa granata, destro altissimo.

63' Sostituzione di Mazzari: fuori Keita e dentro Pavoletti.

59'     Cartellino giallo per Caceres, autore di un fallo "tattico" su Marko Pjaca.

57'     Ammonizione per Zima, fallo in ritardo su Joao Pedro.

55' Doppio cambio di Juric: fuori Sanabria e Brekalo, dentro Zaza e Praet.

53' PAREGGIO DEL CAGLIARI! JOAO MERAVIGLIAO! Bellanova si libera a destra e crossa nel cuore dell'area di rigore, Ceppitelli fa la sponda per Joao Pedro ed il brasiliano realizza l'1-1 con una rovesciata spettacolare! Che gol!

51' Il Cagliari sfiora il pareggio! Joao Pedro gira in porta di testa un cross calibrato di Caceres, il portiere granata interviene con reattività evitando il peggio!

51' Cross di Nandez per Joao Pedro, il colpo di testa del brasiliano viene deviato in corner dalla difesa granata.

49' Azione confusa orchestrata dal Cagliari macchiata anche da posizione di fuorigioco di Joao Pedro.

48'     Buongiorno viene ammonito per avere allontanato il pallone.

46' Si riparte, possesso del Torino!

Juric opera un cambio nell'intervallo: fuori Tommaso Pobega e dentro Daniele Baselli.

46' Fine della prima frazione di gioco: Torino avanti 1-0 sul Cagliari grazie all'autogol di Carboni. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' 1 minuto di recupero concesso dal signor Massimi.

42' Destro di Nandez scoccato da fuori area, pallone alto.

41' La Lega ha appena ufficializzato che il gol del Torino in realtà è stato trasformato da un tocco di Carboni, autorete quindi.

38' Il Cagliari ha alzato il baricentro alla ricerca del pareggio, tuttavia i sardi giocano con troppa frenesia e al momento commettono degli errori banali in fase di costruzione.

35' Dieci minuti più eventuale recupero al termine della prima frazione, Cagliari sotto per 1-0 contro il Torino.

33'     Cartellino giallo per Lukic, reo di aver colpito Joao Pedro con un fallo da dietro.

31' TORINO IN VANTAGGIO CON SANABRIA! Pobega calcia da lontano trovando la respinta corta di Cragno, Sanabria è lesto ad avventarsi sul rimpallo ed a firmare così indisturbato l'1-0!

30' Pobega pareggia il conto degli ammoniti grazie ad un duro fallo su Nandez sanzionato da Massimi.

29' Il Toro porta su molti uomini ad ogni propria sortita offensiva ma finora la linea difensiva rossoblù ha retto senza affanni.

25' Cagliari pericoloso! Nandez entra in area da destra e mette dentro un traversone per l'accorrente Keita, Milinkovic-Savic si distende e neutralizza il pericolo!

22' Cross di Marin e colpo di testa alto di Carboni. Nulla di fatto per il Cagliari.

22' Joao Pedro guadagna un calcio di punizione invitante nei pressi dell'area. Marin si posiziona sul pallone.

18'     Prima ammonizione del match ai danni di Dalbert, causata da un fallo del brasiliano su Sanabria.

15' Il Torino esegue uno schema per liberare Bremer sul secondo palo, il brasiliano parte davanti a tutti e riceve la sfera in posizione di fuorigioco. Punizione per i rossoblù.

14' Contatto Nandez-Pobega, calcio di punizione per il Torino.

11' Il Torino prova a muovere il pallone per aprire la linea difensiva eretta da Mazzarri, il Cagliari si affida alle ripartenze fulminee.

8' Joao Pedro serve Dalbert in sul lato sinistro dell'area di rigore, il laterale spedisce il pallone in mezzo ma la sua giocata viene intercettata. Angolo.

6' I ritmi in campo non sono altissimi per il momento, forse per la grande aggressività mostrata da entrambe le formazioni.

3' Milinkovic-Savic lancia Sanabria direttamente dal fondo, l'attaccante del Toro viene chiuso in fallo laterale dalla difesa rossoblù.

1' Partiti! Primo possesso del Cagliari.

Squadre in campo.

Buonasera da parte di Antonello Cossu ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla cronaca testuale di Cagliari-Torino, match valido per la 16^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre partita. Il calcio d'inizio è fissato per le 20:45.


CAGLIARI-TORINO: FORMAZIONI UFFICIALI

Cagliari (3-5-2): Cragno; Caceres, Ceppitelli, Carboni: Bellanova, Nandez, Marin, Grassi, Dalbert; Joao Pedro, Keita Balde. Allenatore Mazzarri

Torino (3-4-2-1): Milinkovic-Savic; Zima, Bremer, Buongiorno; Aina, Lukic, Pobega, Vojvoda; Pjaca, Brekalo; Sanabria. Allenatore Juric

CAGLIARI-TORINO: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

In seguito al pareggio di Verona, il Cagliari di Walter Mazzarri è pronto per scendere in campo contro il Torino. Il tecnico rossoblù ha parlato nella consueta conferenza stampa pre partita. Ecco le parole del mister: 

"Domani sfida alla mia ex?  Per la situazione in cui siamo sono molto attento a tutto quello che succede qua, di Torino mi ricordo l’anno dei 63 punti, anche se poi è finita come finiscono certi matrimoni... mi hanno voluto bene e li ricordo con affetto ma adesso il mio pensiero è rivolto a noi e a cercare di uscire da questa situazione.

Bremer l’ho fatto crescere io, era molto giovane e appena arrivato dal Brasile, e ora è diventato molto forte, l’ultima gara del Cagliari contro il Torino non c’ero ma sicuramente lui è uno dei giocatori più importanti, dovremmo impedire al Torino di giocare come vorrebbero e continuare a giocare come abbiamo fatto nelle ultime gare, dovremmo migliorare sul lato del gol…

I ragazzi hanno deciso di andare in ritiro anticipato e questo ci ha fatto tanto piacere perché significa che si sentono responsabili e mi fa sperare che tutti saranno concentrati con la volontà di provarle tutte e andare a cercarci gli episodi fortunati.

Gaston Pereiro? Sperimentare qualcosa di diverso è già stato fatto, come Bellanova, e mi dispiace dargli poche possibilità. Oggi l’ho visto bene e sono convinto che ci potrebbe essere molto utile, lo tengo molto in considerazione anche se ho potuto usarlo poco.

 Qualcosa del mio lavoro si è già visto, sono riuscito a trasmettere già qualcosa in fase offensiva e difensiva, dobbiamo migliorare in qualche cosa in difesa che ci sono costate delle partite, anche a Verona abbiamo rischiato qualcosina… se si vogliono fare punti, e qualche vittoria, è necessario migliorare sotto quell’aspetto.

Noi il gol l’abbiamo sempre fatto, non è facile sbloccare le partite, però poi in passato siamo sempre stati un po’ troppi ingenui, se riusciremo a prenderne meno e farne uno in più, riusciremo finalmente a fare bene. Il Verona in casa sua ha sempre vinto con due/tre gol di scarto, eppure noi siamo andati lì e li abbiamo messi in difficoltà, anche a Sassuolo abbiamo sfiorato il terzo nel finale. Il nostro gol l’abbiamo sempre fatto, dobbiamo migliorare la solidità in difesa.

A tre o quattro in difesa? Non voglio dare indicazioni al mio avversario, l’importante è che i ragazzi stiano bene e anche quello ha inciso nel miglioramento della fase difensiva.

Non ci possiamo permettere di non fare una finale ogni settimana, mancano tante gare alla fine e le dobbiamo affrontare così, con l’aiuto del nostro pubblico per portare a casa ciò che dobbiamo portare a casa. Il 4-3-2-1 di Verona? Sarà possibile usarlo anche in futuro e anche con chi già abbiamo in rosa.

Con il Torino ho anche saltato una trasferta a Cagliari perché il medico mi aveva ordinato di stare a casa, quell’anno è stato trionfale, abbiamo fatto 36 punti al ritorno, siamo andati in Europa… Sono ricordi belli e non posso promettere la stessa cosa quest’anno, io sono venuto qui con entusiasmo e sono convinto che, facendo le cose bene e programmando le cose dall’estate, sarebbe possibile fare belle cose.

Dalbert? Quando sta bene può fare l’esterno e contro la Samp ha indirizzato il gol. Poi si è fatto male nel suo momento migliore e ci può dare una grande mano".

CAGLIARI-TORINO: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Mazzarri ritrova Cragno, in difesa tornerà probabilmente la linea a tre: Caceres, Ceppitelli e Carboni gli indiziati numero uno per una maglia da titolare.

A centrocampo agirà una mediana a cinque, con Nandez che continuerà nel suo ruolo da mezzala, posizione a lui più congeniale, mentre l'altro interno sarà Marin. In cabina di regia Grassi parte favorito visto il forfait di Kevin Strootman, infine sugli esterni sono pronti Bellanova a destra e Dalbert a sinistra.

In attacco verrà riproposta la coppia Joao Pedro-Keita.

CAGLIARI-TORINO: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

Il Torino ha vinto solo una delle ultime sei partite di Serie A contro il Cagliari (3N, 2P), successo tuttavia arrivato nella sfida più recente: 1-0 firmato con un colpo di testa da Bremer nello scorso febbraio.

Dal 2014 in avanti il Cagliari ha ottenuto due successi contro il Torino in Serie A (entrambi nel 2020) - completano il parziale quattro pareggi e sette sconfitte.

Il Torino ha vinto otto trasferte di Serie A contro il Cagliari, su 34 complessive: tuttavia quattro di questi successi sono arrivati nelle sei gare esterne più recenti (1N, 1P).

Il Cagliari arriva da tre pareggi consecutivi in Serie A: i sardi non registrano una serie più lunga di segni X consecutivi dal dicembre 2018, sotto la guida di Rolando Maran.

Dall'inizio dello scorso maggio, il Cagliari ha vinto soltanto una delle 10 partite giocate in casa in Serie A (3-1 v Sampdoria a ottobre) - completano il quadro quattro pareggi e cinque sconfitte.

Il Torino non segna fuori casa in Serie A da quattro partite (394 minuti a secco dalla rete di Brekalo contro il Venezia a settembre) - i granata non infilano almeno cinque trasferte di fila senza reti in un singolo massimo campionato dal 1986/87.

Il Torino è la squadra che ha segnato meno gol fuori casa in questa Serie A: tre, il peggior bottino per i granata nelle prime sette trasferte stagionali dal 1995/96 - nei maggiori cinque campionati europei solamente il Getafe (due) ne conta meno.

Leonardo Pavoletti ha esordito in Serie A contro il Torino, nell'agosto 2013 con la maglia del Sassuolo - delle cinque occasioni in cui l'attaccante del Cagliari ha sia segnato che fornito assist in una singola partita di Serie A, due sono proprio contro i granata (maggio e ottobre 2015).

Sei degli otto gol in questa Serie A di João Pedro sono arrivati in partite interne, solo uno in meno in casa rispetto allo scorso campionato - inoltre il capitano del Cagliari ha già servito tre assist finora, a una sola lunghezza di distanza dal suo record in una singola edizione della massima serie (quattro nel 2019/20).

Bremer è il difensore centrale che ha realizzato più gol in Serie A nel 2021 (sei) - il classe '97 ha trovato il gol in entrambe le sfide giocate contro il Cagliari in Serie A, ambedue disputate in Sardegna.

CAGLIARI-TORINO: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Luca Massimi di Termoli è stato designato a dirigere Cagliari-Torino di lunedì (ore 20.45) all'Unipol Domus, che verrà trasmessa in diretta su Sky e Dazn.

Sarà coadiuvato da Dario Cecconi di Empoli e da Alessandro Cipressa di Lecce.

Quarto ufficiale Gianpiero Mele di Nola.

Addetti al VAR Paolo Mazzoleni di Bergamo e Damiano di Iorio di Vico.

Condividi su:

Seguici su Facebook