Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

SCONFITTA UMILIANTE

Cagliari fatto pezzi a San Siro: 4-0 Inter

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori dall'intera redazione di blogcagliaricalcio1920.net. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara. 


90' Triplice fischio di Marchetti: l'Inter demolisce 4-0 il Cagliari a San Siro, i sardi non si sono mai resi veramente pericosi questa sera, la differenza di valori mostrata dal campo è stata enorme.

88' Ultimi scampoli di gara al Meazza, il Cagliari attende solamente il fischio finale.

85' Traversa di Sanchez! Zanotti serve il cileno a rimorchio, l'attaccante conclude col destro spedendo il pallone sul legno superiore!

83' Cambio anche per Inzaghi: fuori Perisic e dentro l'under Zanotti.

82' Doppio cambio di Mazzarri: fuori Carboni e Deiola, dentro il giovane Obert e Christian Oliva.

79' Barella! Destro a giro meraviglioso del giocatore dell'Inter, Cragno respinge in angolo! Nel proseguimento dell'azione, Cragno interviene altre due volte per impedire a Skriniar e Vidal di realizzare il quinto gol!

76'     Giallo per Deiola in seguito ad una trattenuta evidente su Bastoni.

75' Cambio nell'Inter: fuori Calhanoglu e dentro Sensi.

75' Fallo in attacco di Joao Pedro, fermato da Bastoni appena prima del tiro.

72' Triplice cambio di Inzaghi: fuori Dumfries, Brozovic e Lautaro Martinez, dentro Satriano, Vidal e Dimarco.

70' Doppio cambio di Mazzarri: fuori Caceres e Keita, dentro Zappa e Pavoletti.

68' 4-0 dell'Inter! I nerazzurri dilagano! Barella serve in profondità Lautaro con una grande giocata, l'argentino controlla il pallone e batte ancora Cragno con un tocco delicato!

66' Calhanoglu cala il tris! Conclusione straordinaria del turco che si insacca sotto la traversa, Cragno non può nulla. Notte fonda per il Cagliari, l'Inter invece vola sul 3-0!

64' Joao Pedro riceve il pallone in zona avanzata e viene immediatamente circondato da tre avversari, allora torna indietro consolidando il possesso rossoblù.

60' Ancora Cragno! Sanchez riceve dentro l'area da Lautaro, finta il tiro col destro e poi conclude col mancino: il portiere rossoblù respinge con entrambe le mani!

59' Sostituzione di Mazzarri: fuori Grassi e dentro Lykogiannis.

58' Il Cagliari ha bisogno di un episodio favorevole per riaprire la sfida, al momento saldamente nelle mani dell'Inter.

54' Cragno evita il 3-0 dell'Inter! Dumfries viene servito in profondità e calcia col destro diretto in porta, Cragno respinge di piede con grande reattività!

50' Raddoppio dell'Inter! Barella sorprende la difesa del Cagliari con un cross perfetto per Sanchez, appostato al centro dell'area di rigore: il cileno calcia al volo col destro e spedisce la sfera in rete! 2-0 per i nerazzurri!

47' Bastoni prova a saltare tutti dentro l'area rossoblù, Godin lo ferma con il corpo prima che possa rendersi pericoloso.

46' Nessun cambio nell'intervallo, la ripresa  inizia adesso con l'Inter che muove il pallone.

45' Il primo tempo termina senza recupero: Inter e Cagliari vanno negli spogliatoi sul parziale di 1-0 in favore dei padroni di casa. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' Destro al volo di Brozovic! La traiettoria è troppo centrale per impensierire Cragno che infatti respinge con prontezza.

44' Cragno para il rigore a Lautaro! Si rimane sull'1-0 a Milano!

43'     Calcio di rigore per l'Inter: Dumfries sfrutta un suggerimento di Sanchez per superare Dalbert e presentarsi davanti a Cragno, il quale lo stende in uscita bassa! Giallo per il portiere del Cagliari.

42' Inter vicinissima al raddoppio! Sanchez gioca in profondità per Dumfries, l'olandese entra in area e gioca il pallone in mezzo senza riuscire a trovare Lautaro Martinez!

41' Cragno! Il portiere dei sardi nega a Sanchez il raddoppio con un'uscita perfetta sul pallone!

40' 5 minuti più recupero al termine della prima frazione, l'Inter è in vantaggio sul Cagliari per 1-0 grazie alla rete di Lautaro.

37' Fallo in attacco di Lautaro su Bellanova, calcio di punizione per il Cagliari.

34' Occasione Cagliari! Deiola imbuca per Joao Pedro, il brasiliano crossa per l'accorrente Grassi e quest'ultimo colpisce in maniera sporca senza riuscire a deviare in spaccata il pallone in porta!

33'     Prima ammonizione del match ai danni di Lautaro Martinez, colpevole di aver colpito Dalbert in scivolata.

31' Destro di Deiola potente ma centrale, Handanovic blocca il pallone.

29' Inter avanti! Corner di Calhanoglu e colpo di testa di Lautaro Martinez in anticipo su Joao Pedro! Vantaggio nerazzurro al Meazza, 1-0!

28' Colpo di testa pericoloso di Joao Pedro, i rossoblù lamentano un presunto fallo di mano in area di rigore ma non c'è nulla.

25' Conclusione alta di Marin, il Cagliari si fa vedere in avanti.

23' Dalbert viene lanciato a campo aperto dalle retrovie, l'Inter accorcia immediatamente con due giocatori e l'azione sfuma.

20' Occasione Inter! Dumfries mette dentro un traversone per Lautaro, l'argentino accomoda il pallone indietro con una sponda, Calhanoglu controlla e spara il destro in curva.

17' Cross teso di Barella, Godin sventa il pericolo con un colpo di testa in anticipo sull'attaccante!

14' Lautaro! L'argentino calcia debolmente col mancino, Cragno non si fa sorprendere. L'Inter spinge sull'acceleratore.

12' Skriniar ci prova con una sassata dalla distanza, Cragno respinge lateralmente.

9' Terzo tiro di Barella, questo scoccato da fuori area e deviato da un difensore del Cagliari: Cragno blocca senza patemi la sfera.

7' L'Inter palleggia, il Cagliari aspetta per ripartire in contropiede. Il copione della gara è chiaro.

4' Ancora Barella! L'ex rossoblù raccoglie una respinta della difesa e scaglia un tiro poco alto sopra la traversa!

2' Primo squillo di Barella, destro alto non pericoloso per Cragno.

1' Fischio di Marchetti! Primo possesso del Cagliari.

Squadre in campo, il match sta per cominciare!

Buonasera da parte di Antonello Cossu ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net e benvenuti alla cronaca testuale di Inter-Cagliari, match valido per la 17^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre partita, calcio d'inizio alle 20:45.


INTER-CAGLIARI: FORMAZIONI UFFICIALI

INTER (3-5-2) Handanovic; Skriniar, De Vrij, Bastoni; Dumfries, Barella, Brozovic, Calhanoglu, Perisic; Sanchez, Lautaro Martinez.
Allenatore: Simone Inzaghi.

CAGLIARI (3-5-2) Cragno; Caceres, Godin, Carboni; Bellanova, Deiola, Grassi, Marin, Dalbert; Keita, Joao Pedro.
Allenatore: Walter Mazzarri.

INTER-CAGLIARI: LE ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Per coprire i pali Mazzarri si affida come sempre a Cragno, invece per la difesa sembra confermata la linea a tre. Il terzetto difensivo sarà composto da Ceppitelli al centro più Caceres e Carboni ai lati, con Godin che dunque difficilmente partirà dal 1'.

A centrocampo mancherà Strootman ma soprattutto Nandez. Per cui, in mediana giocherà sicuramente Grassi in cabina di regia, mentre come mezzali ci saranno Marin e Deiola. Sulle fasce spazio a Bellanova sulla destra e a Dalbert sull'out mancino.

In attacco Keita sarà il partner di Joao Pedro.

INTER-CAGLIARI: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

Walter Mazzarri, tecnico del Cagliari, ha presentato la partita contro l'Inter nella consueta conferenza stampa pre gara.

Ecco le dichiarazioni del tecnico rossoblu:

"L'Inter è una corazzata, ma faremo di tutto per metterli in difficoltà. Ci vorrà coraggio, cercheremo di aggredirli alti. Loro sono bravissimi nel palleggio, faremo il possibile, sia quando avranno loro la palla sia quando ce l'avremo noi.

Come saranno le prossime tre gare? Io sono l'ultimo che parla di punti, ho sempre pensato che ogni allenatore deve caricare al massimo i giocatori per la prossima gara, ora vedremo, è un campionato difficile, non me la sento di fare pronostici.

Rientro di Godin e assenza di Nandez? Da qualche partita abbiamo cambiato atteggiamento, si gioca più in avanti, siamo più conpatti, soprattutto dietro. Non mi piace parlare di moduli il giorno prima, ma ci sono dei meccanismi che i ragazzi stanno imparando. Godin è stato fuori 10 giorni ed è rientrato da poco, ha bisogno di stare bene fisicamente.

Dalbert mezzala? La formazione la dò domani. Dalbert può giocare sia esterno che mezzala, ci sono diverse considerazioni da fare. Gioca chi sta meglio, non è questione di modulo, ma non avrei problemi ad impiegare Dalbert mezzala.

L'Inter ha forse i migliori difensori della Serie A, hanno davvero pochi punti deboli. Se noi riusciamo a giocare in velocità allora in quel caso possono avere qualche crepa, visto che i loro giocatori non sono abituati a rincorrere.

Nandez via a gennaio? C'è ancora tempo, spero di recuperarlo visto che ci sono ancora tre partite, spero che ora chi lo sostituisce sia all'altezza.

Esperienza in nerazzurro? Con l'Inter c'è il rammarico di essere andato lì nel momento sbagliato, con la squadra di ora sarebbe stata una storia diversa, ci fu anche il cambio societario poi e non fu facile.

Keita? Col Torino era marcato da Bremer, ma è un giocatore valido, ora sta meglio rispetto a qualche settimana fa, ho fiducia in tutti i miei attaccanti".

INTER-CAGLIARI: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

Il Cagliari ha pareggiato 28 partite contro l’Inter in Serie A (14V, 40P), i sardi contano più pareggi solamente contro la Sampdoria (31) nel massimo campionato.

L’Inter ha vinto sette delle ultime nove sfide contro il Cagliari in Serie A (1N, 1P), segnando 2.4 reti di media nel periodo (22 gol complessivi).

Tra le avversarie contro cui l’Inter ha sempre segnato in casa nell’era dei tre punti a vittoria, quella sarda è la squadra che i nerazzurri hanno affrontato più volte nel periodo (21): l’ultimo clean sheet esterno del Cagliari contro i nerazzurri risale al marzo 1992.

Nel 2021 l’Inter è la squadra che ha vinto il maggior numero di partite casalinghe nei maggiori 5 campionati europei: 17 su 19 (2N). Nella sua storia in Serie A solo nel 1989 ha registrato più successi interni (18) in un singolo anno solare.

Sfida tra la formazione che ha guadagnato più punti in media in gare casalinghe in questo campionato (Inter, 2.4) e quella che ne ha raccolti di meno in trasferta (Cagliari, 0.4 in media).

Il Cagliari arriva da quattro pareggi consecutivi in Serie A: i sardi non registrano cinque pareggi di fila nella competizione dall'ottobre 2006, sotto la guida di Marco Giampaolo (sei in quel caso).

L’Inter ha segnato 94 reti in Serie A nel 2021, solo nel 1950 i nerazzurri hanno realizzato più gol (99) in un singolo anno solare nel torneo.

Sfida tra la squadra che ha segnato il maggior numero di gol da palla inattiva in questo campionato (Inter, 13) e quella che ne ha subiti di più su calcio da fermo (Cagliari, 12).

La prima rete di Lautaro Martínez in Serie A è stata proprio contro il Cagliari nel settembre 2018; l’attaccante dell’Inter ha segnato quattro gol in sei sfide contro i sardi nel massimo campionato italiano, contro nessuna squadra ha fatto meglio.

Le tre reti di Keita Baldé contro l’Inter in Serie A sono tutte arrivate nelle ultime tre sfide in ordine di tempo; l’attaccante classe ‘95 ha collezionato 24 presenze e cinque gol con la maglia nerazzurra nel campionato 2018/19.

INTER-CAGLIARI: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Inter-Cagliari, in programma domenica sera alle 20:45 a San Siro, sarà diretta dal Sig. Matteo Marchetti di Ostia Lido .

Sarà coadiuvato da Marco Scatragli di Arezzo e da Marco Della Croce di Rimini.

Quarto ufficiale Daniele Minelli di Varese.

Addetti al VAR Luca Pairetto di Nichelino e Sergio Ranghetti di Chiari.

Condividi su:

Seguici su Facebook