Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

CAGLIARI UMILIATO A UDINE

5-1 per i friulani alla Dacia Arena: rossoblu a pezzi e in caduta libera

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara. 


90' Abisso decreta la fine della partita: l'Udinese demolisce 5-1 il Cagliari replicando la goleada dell'andata. Giornata nera invece per i rossoblù che dovranno riflettere sugli errori commessi quest'oggi.

88' Due minuti al termine, anche l'Udinese ha abbassato i ritmi e aspetta solamente il trplice fischio.

85' Il Cagliari fa girare il pallone in attesa del fischio finale, i rossoblù hanno gettato la spugna già da tempo ormai.

82'         Grassi incassa il secondo giallo per simulazione e viene espulso. Piove sul bagnato per il Cagliari.

82'     Ammonito Jajalo.

80' Ultimi 10 minuti di un match che non ha più nulla da dire dal punto di vista del risultato.

76' Mazzarri sostituisce Pereiro con Carboni.

76' Esce Lovato ed entra Walukiewicz.

76' Ultimo cambio di Cioffi: fuori uno straordinario Beto e dentro Nestorovski.

73' TRIPLO BETO! L'UDINESE CALA LA CINQUINA! Pereyra disegna calcio servendo Pussetto largo a sinistra, l'argentino mette dentro un pallone dolce che Beto deve solamente spingere in rete di testa! Il Cagliari è crollato, ora rischia un'umiliazione memorabile.

69' Doppia sostituzione tra le file dei padroni di casa: fuori Molina e Makengo, dentro Soppy e Arslan.

68' Beto sfiora la tripletta personale, la sua posizione era tuttavia irregolare. Abisso comanda una punizione per il Cagliari.

65' Cambio nel Cagliari: Marko Rog rientra in campo rilevando Zappa dopo un lunghissimo stop per infortunio.

63' Doppio cambio di Cioffi: fuori Walace e Success, dentro Jajalo e Pussetto.

61'     Ammonizione per Pereyra.

61'     Giallo per Baselli: il centrocampista aveva tentato in precedenza di interrompere il contropiede dell'Udinese abbattendo Beto.

60' Beto va via a due uomini con una magia e serve Success, il nigeriano avanza e poi confeziona un filtrante perfetto per Molina, l'argentino vede Cragno fuori dai pali e lo batte con un tocco sotto da distanza siderale! Che gol fantastico!

59' POKER UDINESE! GOL SPAZIALE DI MOLINA! 

56' Keita raccoglie un suggerimento di Pereiro e calcia col destro trovando la risposta sicura di Silvestri.

55' Doppio cambio di Mazzarri: fuori Deiola e Altare, dentro Baselli e Keita.

53' Zappa a centimetri dal 3-2! Bellanova punta Molina e crossa, Pereiro fa la sponda di testa e Zappa calcia in porta col destro mancandola di pochissimo! 

49' ANCORA BETO! 3-1 UDINESE! L'attaccante portoghese - servito da un tocco involontario di Deiola, impegnato in un takle contro Success - parte in campo aperto e si presenta solo davanti a Cragno per poi superarlo con il destro! Buio pesto per il Cagliari a Udine!

47' Combinazione Beto-Success, il sinistro al volo del nigeriano termina sul fondo.

46' Inizia la ripresa, possesso del Cagliari.

                                                                                  INTERVALLO

46' Abisso mette fine alla prima frazione di gioco: l'Udinese conduce per 2-1 grazie alle reti di Becao e Beto, i quali hanno risposto al vantaggio rossoblù firmato Joao Pedro. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' 1 minuto di recupero.

45' L'UDINESE METTE LA FRECCIA CON BETO! Pereyra si sgancia a sinistra e crossa col mancino nel cuore dell'area di rigore, Beto si avventa su pallone per primo e batte Cragno col destro! 2-1 per i padroni di casa, ora il Cagliari deve rincorrere!

43' Pereyra sfiora il 2-1! Beto anticipa Lovato e penetra in area, Cragno respinge il traversone del portghese ed il pallone finisce sui piedi di Pereyra che non è abbastanza freddo per spedirlo in porta col sinistro! Che occasione per l'Udinese!

42'     Walace stende Dalbert impegnato in contropiede, giallo per il centrale bianconero.

39' Il difensore brasiliano spedisce rabbiosamente in porta un pallone che vagava in area dopo una doppia grande parata di Cragno. I friulani raddrizzano il match, 1-1 alla Dacia Arena.

38' L'UDINESE PAREGGIA CON BECAO!

36' Success conclude d'istinto col destro al termine di un'azione confusa, Cragno blocca il pallone a terra.

35'     Ammonito Grassi: fallo in ritardo su Pereyra, giallo anche per il numero 27 sardo.

32'JOAO PEDROOOO! CAGLIARI AVANTI! Deiola riparte con forza e serve Dalbert in area, il brasiliano controlla e passa la palla a Joao Pedro che si crea lo spazio con una magia e infila Silevstri col sinistro! 

31' Superata la mezz'ora di gioco, alla Dacia Arena il parziale al momento è ancora bloccato sullo 0-0

28' Azione corale dell'Udinese finalizzata da Beto, la difesa del Cagliari interviene deviando la conclusione in angolo. 

25' Tanto agonismo in mezzo al campo, i duelli sono numerosi e spesso al limite della regolarità.

22' Grassi serve Joao Pedro in profondità, il brasiliano si trovava però in posizione di fuorigioco. Punizione Udinese.

20'     Dalbert interviene in ritardo su Success e incassa il primo cartellino giallo del match.

17' Sinistro di Molina lontanissimo dalla porta di Cragno, rimessa dal fondo per i rossoblù.

14' Joao Pedro si accascia a terra per un problema di natura ignota, l'arbitro ferma il gioco per permettere al 10 di riprendersi.

11' Silvestri! Il Cagliari risponde con un sinistro di Dalbert - servito con i tempi giusti da Joao Pedro - ma il portiere dell'Udinese abbassa la saracinesca! Angolo per i sardi.

10' Che intervento di Grassi! Success imbuca per Beto, il portoghese, disturbato da Grassi, calcia di esterno spedendo il pallone fuori!

8' Grassi rimane a terra in seguito ad un contatto sul ginocchio. Il ragazzo si rialza in questo momento senza apparenti problemi.

6' Grassi subisce fallo da Zeegelaar, calcio di punizione affidato a Cragno. 

4' Cagliari in pressione offensiva, i rossoblù alzano il proprio baricentro.

1' Udinese subito avanti, Walace tenta la conclusione trovando la pronta risposta di Cragno.

1' Partiti, primo possesso dell'Udinese!

Buon pomeriggio ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net da parte di Antonello Cossu e benvenuti alla cronaca testuale di Udinese-Cagliari, match valido per la 31^ giornata del campionato di Serie A. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio fissato alle 15:00.


UDINESE-CAGLIARI: FORMAZIONI UFFICIALI

UDINESE (3-5-2): Silvestri; Becao, Nuytinck, Zeegelaar; Molina, Pereyra, Walace, Makengo, Udogie; Success, Beto. A disp.: Padelli, Gasparini, Perez, Arslan, Jajalo, Pussetto, Samardzic, Benkovic, Nestorovski, Soppy. All. Cioffi.

CAGLIARI (3-5-2): Cragno; Goldaniga, Lovato, Altare; Zappa, Deiola, Grassi, Dalbert, Bellanova; Pereiro, Joao Pedro. A disp.: Aresti, Radunovic, Baselli, Rog, Keita, Luvumbu, Lykogiannis, Ceter, Obert, Walukiewicz, Carboni. All. Mazzarri

UDINESE-CAGLIARI: ULTIMISSIME DI FORMAZIONE

Mazzarri si affida ad Alessio Cragno per custodire la porta, mentre la difesa sarà sempre a tre, con Lovato al centro, Goldaniga e Altare ai lati.

A centrocampo mancherà Marin, positivo al Covid, out sempre Nandez, e allora spazio a Baselli, che è in crescita. L'altra mezzala la farà Deiola, mentre al centro ci sarà il solito Grassi. Torna anche Marko Rog, dopo un lungo periodo di stop, ma sarebbe utopico vederlo dal 1'. Sugli esterni scalpitano Bellanova e Dalbert.

In attacco non ci sarà Pavoletti, anche lui con il Covid, e allora, insieme al totem Joao Pedro, andrà probabilmente Keita, favorito su Pereiro.

UDINESE-CAGLIARI: LA VIGILIA DI WALTER MAZZARRI

Walter Mazzarri, tecnico del Cagliari, ha presentato nella consueta conferenza stampa pre gara la sfida esterna contro l'Udinese.

Ecco le sue parole:

“Dopo gli impegni della Nazionali il gruppo è tornato al completo solo due giorni fa, i ragazzi sono arrivati alla spicciolata e abbiamo potuto riprendere a lavorare con tutti per pochi allenamenti. Veniamo dalla sfida col Milan in cui la prestazione c’era stata ma senza punti, adesso occorre concretezza più che le parole.

I complimenti servono a poco senza riscontro del risultato, per ottenere il quale c’è bisogno di giocare con attenzione.

Negli ultimi due giorni abbiamo lavorato sulla fase offensiva, non è un periodo molto fortunato dal punto di vista realizzativo, spesso sbagliamo l’ultimo passaggio o, come contro il Milan, c’è la traversa a fermarci. Dobbiamo crederci e migliorarci sempre, cercando di giocare a prescindere da chi hai davanti.

In occasione della sconfitta nella gara di andata toccammo il fondo, quella batosta ci servì per risalire già dalla sfida contro la Juventus, anche se poi la svolta arrivò con l’inizio del girone di ritorno.

Quei cazzotti furono utili, è chiaro che il rammarico è per i pochi punti totalizzati nel girone di andata. Dobbiamo però guardare avanti, alla gara di Udine e al nostro cammino da qui a fine stagione nel quale centrare l’obiettivo ad ogni costo.

Rog? Come ho avuto modo di dire nelle scorse settimane, riavere Rog è molto prezioso per tutto il gruppo. Lo possiamo portare in panchina, sta continuando a lavorare per riprendersi al meglio dall’infortunio, sta dando ottimi segnali e quindi potrebbe anche giocare uno spezzone di partita.

Sono contento che adesso siano note le date delle gare da recuperare, importanti per gli obiettivi delle varie squadre del torneo.

Sarebbe stato meglio che già oggi fossimo tutti allineati con le gare giocate, ma almeno adesso sappiamo che presto ci sarà una classifica alla pari”.

UDINESE-CAGLIARI: I CONVOCATI DI MAZZARRI

Il Cagliari ha diramato l'elenco dei convocati per la sfida di domani in casa dell'Udinese.

Ecco la lista completa:

Altare

Aresti

Baselli

Bellanova

Carboni

Ceter

Cragno

Dalbert

Deiola

Goldaniga

Grassi

Joao Pedro

Keita Baldé 

Lovato

Luvumbo

Lykogiannis

Obert

Pereiro

Radunovic

Rog

Walukiewicz

Zappa

UDINESE-CAGLIARI: STATISTICHE OPTA (Eurosport)

L’Udinese ha vinto cinque delle ultime sette gare con il Cagliari in Serie A (1N, 1P), tra cui la sfida di andata per 4-0: ben tre delle ultime 12 occasioni in cui i friulani hanno realizzato almeno quattro gol in un match di massimo campionato, si sono verificate contro i sardi (oltre allo scorso 18 dicembre, anche nel marzo 2011 e nel dicembre 2012).

L’Udinese ha perso l’ultima gara casalinga contro il Cagliari in Serie A (0-1 il 21/04/2021, con gol di João Pedro su rigore): i sardi però non hanno mai vinto due volte di fila in casa dei friulani nel massimo torneo.

Da inizio ottobre ad oggi, l’Udinese è la squadra che ha perso meno partite in casa in Serie A: solo un ko interno (2-6 con l’Atalanta il 9 gennaio) in 10 gare disputate alla Dacia Arena (3V, 6N).

Il Cagliari ha perso le ultime tre partite di campionato senza segnare nemmeno un gol: solo nel settembre 2008 (con Allegri in panchina) la squadra sarda ha registrato quattro ko di fila in Serie A senza mai andare a bersaglio.

Il Cagliari ha 25 punti in classifica, comunque tre in più rispetto ai 22 guadagnati nella scorsa Serie A dopo 30 gare: i sardi, però, rispetto alla passata stagione hanno segnato tre gol in meno (28 vs 31) e subito tre gol in più (54 vs 51).

L’Udinese conta un possesso palla medio del 40.7% in questo campionato, solo la Salernitana ha un dato più basso (39.4%): dal 2004/05 (da quando Opta raccoglie questo tipo di dato), i friulani non hanno mai chiuso un torneo di Serie A sotto il 41% di possesso palla medio (dato peggiore finora il 41.5% del 2016/17).

Contro il Milan, il Cagliari ha subito l’11° gol da fuori area del suo campionato (solo lo Spezia con 13 ne conta di più): due di questi sono arrivati nella gara di andata contro l’Udinese (punizione diretta di Deulofeu e tiro da fuori di Molina); per i friulani due dei sette gol messi a segno in totale dalla distanza sono arrivati proprio in quel match.

L’unica doppietta in Serie A (55 presenze) di Gerard Deulofeu è quella siglata nel match d’andata di questo campionato contro il Cagliari: l’attaccante spagnolo è a quota nove gol in questa Serie A, a meno uno dal suo record personale in una singola stagione in uno dei maggiori cinque campionati europei (10 reti con la maglia del Watford nel 2018/19).

João Pedro, che ha segnato un solo gol nelle ultime 13 presenze di campionato (sua peggior striscia in Serie A da quella registrata tra novembre 2018 e marzo 2019, una rete in 15 gare), è andato a segno in tre delle ultime quattro trasferte contro l’Udinese in Serie A, incluse le ultime due in ordine di tempo.

Da inizio febbraio ad oggi, Roberto Pereyra è uno dei tre giocatori ad aver fornito almeno tre assist vincenti in Serie A (tre anche Freuler e Candreva): tra questi, però, l’argentino è l’unico ad aver giocato meno di 400 minuti (329 per la precisione).

UDINESE-CAGLIARI: DESIGNAZIONE ARBITRALE

L’AIA ha reso note le designazioni arbitrali per il prossimo turno della Serie A Tim:a dirigere la gara tra Udinese e Cagliari alla Dacia Arena ci sarà il sig. Abisso.

ARBITRO: ABISSO

ASSISTENTI: DEI GIUDICI – DI MONTE

IV: MARCHETTI

VAR: VALERI

AVAR: BARONI

Condividi su:

Seguici su Facebook