Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

VITTORIA IMPORTANTE

Gol di Luvumbo e Deiola: alla Domus il Cagliari batte il Brescia 2-1

Condividi su:

Da parte di Antonello Cossu è tutto, un saluto ed un ringraziamento ai lettori. Rimanete collegati per le pagelle e le dichiarazioni dei protagonisti nel dopo gara.

96' Triplice fischio di Chiffi! Il Cagliari vince 2-1 contro il Brescia e si rimette in scia delle prime posizioni. Buona prestazione per un'ora da parte dei ragazzi di Liverani, brillanti nel primo tempo e compatti nel secondo. 

92' Cartellino giallo per Olzer.      

90' 6 minuti di recupero concessi da Chiffi.

90' OLZER RIAPRE LA GARA! Il Brescia sfrutta un'azione confusa per armare il mancino di Olzer a pochi metri dalla porta di Radunovic, la sua conclusione viene deviata e si infila beffardamente nell'angolo in basso a sinistra!

88' Da quanto è entrato, Pavoletti funge da catalizzatore dei palloni alti fornendo così una soluzione in più ai compagni.

85' 5 giri di orologio al termine della sfida, il Cagliari gestisce il cronometro e le energie verso i meritati 3 punti.

82' Cambio nel Brescia: fuori Viviani e dentro Van De Looi.

80' Chance per il Cagliari! Millico riceve palla a sinistra e poi si accentra verso il cuore dell'area avversaria, Olzer rinviene in scivolata compiendo un intervento provvidenziale quanto rischioso!

78' Bertagnoli si accentra e trova Bianchi dentro l'area rossoblù con un pallone a mezza altezza, l'attaccante prova la girata ma il pallone termina alto.

76' Ultimo cambio nel Cagliari: fuori Falco e dentro Vincenzo Millico.

73' Adorni lancia per Benali, l'ex Pescara colpisce di testa il pallone spedendolo sul fondo.

70' 20 minuti più recupero alla fine della gara, il Cagliari è attualmente avanti 2-0 sul Brescia.

68' Sostituzione in attacco per il Cagliari: fuori un acciaccato Luvumbo, dentro Pavoletti.

66' Doppio cambio di Gastaldello: fuori Jallow e Ayè, dentro Benali e Bianchi.

65' Papetti cerca Ayè dalle retrovie, la difesa del Cagliari legge bene e Radunovic recupera la sfera.

63' Liverani opera un paio di sostituzioni: fuori Nandez e Carboni, dentro Viola e Barreca.

61' Si riprende a giocare.

60' Di Pardo riceve una pallonata sul volto da Viviani e Chiffi interrompe il gioco per permettere l'ingresso dei medici. 

58' Il Brescia si rende pericoloso sulla destra sfruttando un inserimento di Jallow premiato da un gran bel suggerimento di Viviani, pallone alto.

54' Doppio cambio nel Brescia: fuori Mangraviti e Galazzi, dentro Huard e Olzer.

54' Chiffi espelle un collaboratore di Liverani dal campo, probabilmente a seguito di una protesta reiterata per la situazione precedente.

52' Luvumbo a terra in area bresciana! Chiffi valuta l'intervento regolare con ampi gesti delle braccia ma il sospetto del rigore rimane!

49' Cagliari ad un passo dal 3-0! Nandez sfugge a destra e mette dentro il pallone, Luvumbo lo sfiora deviando la sua traiettoria verso Mancosu, l'ex Lecce appoggia per Deiola e quest'ultimo calcia trovando la pronta risposta di Lezzerini! Corner per i rossoblù.

46' Via alla ripresa, possesso del Brescia.

Cambio nell'intervallo tra le file del Cagliari: fuori Goldaniga e dentro Capradossi,

46' Fine del primo tempo: il Cagliari conduce i giochi 2-0 grazie alle reti di Luvumbo e Deiola. Ora l'intervallo e poi la ripresa del match.

45' 1 minuto di recupero.

44' Galazzi tenta di servire Moreo in profondità, Goldaniga legge in anticipo e copre l'uscita di Radunovic.

41' Viviani direttamente in porta! Radunovic interviene su un calcio di punizione pericolosissimo dell'attaccante avversario e respinge la sfera in corner.

37' Galazzi stende Falco aggrappandosi alla maglia ed incassa il primo cartellino giallo del match.      

33' Nandez recupera il pallone e serve Di Pardo, l'ex Juventus entra in area e realizza un traversone che supera l'uruguaiano terminando tra i piedi di Deiola, tap-in a porta sguarnita del capitano e 2-0!

33' RADDOPPIO DEL CAGLIARI! DEIOLA!

31' Falco di testa! Cross tagliato di Deiola e inserimento perfetto di Falco, il suo tentativo si spegne poco alto sopra la traversa.

28' Fuorigioco di Deiola sugli sviluppi di un calcio di punizione sfociato in un colpo di testa, comunque bloccato facilmente da Lezzerini. Punizione Brescia.

25' Fuorigioco di Moreo, calcio di punizione per il Cagliari in zona area di rigore.

22' Momento del match in cui il pallone staziona prevalentemente a centrocampo, i due attacchi faticano a sfondare le linee avversarie.

19' Cagliari in controllo del match, i rossoblù al momento si fanno ampiamente preferire agli avversari.

16' Falco si rialza adesso dopo un forte colpo al volto, nessun problema per l'attaccante rossoblù.

13' Ora il Cagliari palleggia con maggiore fluidità, il gol ha evidentemente dato fiducia ai giocatori in campo.

10' Lezzerini recapita un passaggio maldestro a Papetti che perde il possesso del pallone, Mancosu lo recupera e serve Luvumbo al centro dell'area, l'angolano controlla e batte a rete col sinistro! 1-0 per i rossoblù, un fulmine a ciel sereno all'Unipol Domus!

10' CAGLIARI IN VANTAGGIO! ERRORE CLAMOROSO DEL BRESCIA!

8' Ancora nessuna vera occasione da entrambe le parti, i portieri finora sono stati spettatori non paganti.

5' I ritmi di gioco non sono altissimi in questi primi minuti, le due formazioni si studiano affidandosi al palleggio per ampi frangenti.

2' Adorni anticipa Luvumbo guadagnando un calcio di punizione nei pressi della mediana.

1' Si parte all'Unipol Domus!

Buon pomeriggio ai lettori di blogcagliaricalcio1920.net da parte di Antonello Cossu, benvenuti alla cronaca testuale di Cagliari-Brescia, match valido per la 9^ giornata del campionato di Serie B. Le due compagini hanno annunciato i 22 titolari che tra non molto scenderanno in campo per effettuare il consueto riscaldamento pre partita. Calcio d'inizio alle 14:00.

CAGLIARI-BRESCIA: FORMAZIONI UFFICIALI

CAGLIARI (4-3-1-2): Radunovic; Di Pardo, Altare, Goldaniga, Carboni; Nandez, Makoumbou, Deiola; Mancosu; Falco, Luvumbo.

BRESCIA (3-5-2): Lezzerini; Jallow, Mangraviti, Adorni; Papetti, Viviani, Bisoli, Bertagnoli, Galazzi; Ayè, Moreo.

CAGLIARI-BRESCIA: LA VIGILIA DI FABIO LIVERANI

Il tecnico del Cagliari Fabio Liverani ha presentato in conferenza stampa la gara contro il Brescia (Unipol Domus, sabato 15 ottobre alle 14:00). 

Ecco le sue dichiarazioni:


"Pavoletti e Lapadula insieme? Non credo che sia il numero di attaccanti a fare la differenza, ma credo siano la mentalità e l'attenzione i concetti migliori. A seconda di chi scende in campo dovrà essere una gara di forza e aggressività, oltre che di tecnica negli ultimi venti metri. 

Della gara di Genova mi è piaciuta la cattiveria e la determinazione, abbiamo creato anche delle occasioni. 

Chiacchiericcio? Mi riferisco a chi guarda sempre il bicchiere mezzo vuoto. Oggi guardare lontano è difficile, bisogna pensare gara dopo gara per accorciare la distanza con chi ci sta davanti. Adesso dobbiamo pensare solo al Brescia. La classifica si guarda a maggio, c'è ancora tempo per recuperare. 

Non credo che il Brescia possa essere un fantasma, pensare a quello successo otto anni fa non ha senso. Bisogna fare attenzione solo a domani per cercare di risalire la classifica. 

Che voto mi do? Non mi do mai voti, ci pensano i giornalisti a questo. Dopo due mesi e mezzo credo sia impossibile dare un voto a un allenatore. Va dato a fine stagione vedendo gli obiettivi raggiunti e che tipo di identità è riuscito a dare alla squadra. 

Viola titolare domani? Ha giocato meno di altri ultimamente, ma è un giocatore importante. Ci sarà spazio per tutti da qui alla fine, l'importante è che davanti a tutto ci sia il Cagliari, indipendentemente da chi gioca. 

Radunovic, Altare e Goldaniga? Hanno avuto più minutaggio, l'obiettivo del Cagliari è avere una delle migliori difese del campionato, difficilmente si vince non subendo pochi gol. 

Ritiro? L'hanno scelto i giocatori, in certe situazioni può avere un certo valore. Si vive con serenità ma anche con determinazione. Quando le scelte sono condivise così non può essere che positivo. 

Brescia? Fino ad oggi stanno facendo un ottimo percorso, vanno rispettati, ma siamo consapevoli di poter vincere, e possiamo farlo solo attraverso la prestazione. C'è stata una reazione a Genova e sono sono che domani faremo una grande partita. Loro hanno qualità ed esperienza, bisogna avere attenzione, soprattutto negli ultimi venti metri, la scelta giusta fa la differenza"

CAGLIARI-BRESCIA: LA DESIGNAZIONE ARBITRALE

Sarà Daniele Chiffi di Padova a dirigere Cagliari-Brescia, gara della nona giornata di campionato in programma all’Unipol Domus sabato 15 ottobre alle ore 14.

L’arbitro verrà coadiuvato dagli assistenti Alessandro Cipressa della sezione di Lecce e Fabio Schirru di Nichelino.

Quarto ufficiale di gara Daniele Virgilio di Trapani.

Addetti al VAR Eugenio Abbattista (Molfetta) e Giacomo Paganessi (Bergamo).

Condividi su:

Seguici su Facebook