Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Calciomercato - Per Nainggolan l’Inter chiede 10 milioni: ma il Cagliari non ci sta

Distanza economica tra il club rossoblu e quello nerazzurro per la cessione del centrocampista belga

La Redazione
Condividi su:

Futuro tutto da scrivere per Radja Nainggolan. Il Ninja è rientrato all’Inter per fine prestito e si è messo a disposizione di Antonio Conte che potrebbe concedergli una chance. In caso di bocciatura, nella testa e nella volontà del centrocampista belga esiste soltanto una destinazione, Cagliari. 

Un rientro (quello in rossoblu) che il club nerazzurro (come evidenziato da L’Unione Sarda) non autorizzerebbe nuovamente con la formula del prestito secco e per di più con parte dell’ingaggio a carico del sodalizio meneghino come nella scorsa stagione. Marotta è pronto a prendere in esame ed accettare soluzioni a titolo definitivo (prestito con obbligo di riscatto ed anche prestito con diritto di riscatto) per una somma comunque non inferiore ai dieci milioni, ovvero un quarto di quanto l’Inter versò alla Roma (40 milioni), per assicurarsi il calciatore classe 1988 in scadenza di contratto 30 giugno 2022. 

Dieci milioni sono troppi - Sempre stando a quanto riportato da L’Unione Sarda, il Cagliari non avrebbe però intenzione di spendere quanto richiesto dall’Inter, il tutto nonostante le pressioni di Di Francesco che ritiene Nainggolan indispensabile per la causa rossoblu. 

 

Condividi su:

Seguici su Facebook