Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Conto l'Atalanta è scontro diretto per la salvezza

Il Cagliari domani di scena a Bergamo contro l'Atalanta per quello che è il primo scontro salvezza della stagione

Condividi su:

Prima gara del girone d’andata. Il Cagliari fa visita in quel di Bergamo all’Atalanta. All’andata finì con una vittoria per 2-1 in favore dei sardi, in rimonta. Uno scontro salvezza quello di domani pomeriggio allo stadio Atleti Azzurri d’Italia. Atalanta e Cagliari si trovano appaiate in classifica a quota 21 punti, posizione delicata, una sconfitta potrebbe costare la discesa nella zona più calda e pericolosa della graduatoria.

Casa Cagliari

Uomini contati per Lopez in attacco. Assente Nenè per infortunio, Pinila squalificato per due turni, restano soltanto Sau e Ibarbo che faranno coppia lì in avanti. Per il resto c’è da segnalare il recupero di Eriksson - che comunque dovrebbe partire dalla panchina – mentre i tre in linea mediana saranno Conti, Ekdal e Dessena. Trequartista Cossu. Difesa scontata: Astori e Ariaudo difensori centrali, Pisano terzino destro, Murru terzino sinistro. Rebus in porta. Nonostante la brutta prestazione di Adn contro la Juventus, nonostante i rumori della settimana suggerissero un Avramov pianamente recuperato e dunque pronto a riprendersi il suo posto, indiscrezioni arrivate ieri fanno intendere che sarà nuovamente lo spagnolo ex Real a difendere la porta del Cagliari contro l’Atalanta. Ne sapremo di più stasera in conferenza stampa, o addirittura direttamente domani al momento della comunicazione delle formazioni ufficiali.

Casa Atalanta

Squadra forte e grintosa quella guidata dall’ottimo tecnico Colantuono. “Avvelenata” per la sconfitta in Coppa Italia contro il Napoli, reduce però dalla vittoria casalinga per 2-1 contro il Catania, l’Atalanta vuole conquistare i tre punti, vincere quindi lo scontro diretto contro i rossoblù, staccarsi dalle zone più basse della classifica in maniera significativa. Ambiente caldo quello di Bergamo per una formazione di valore. Specie dal centrocampo in su, dove i vari Brienza, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez Denis preoccupano e non poco. Il reparto difensivo appare meno affidabile, Cossu Sau e Ibarbo dovranno cercare di sfruttare tutte le debolezze della retroguardia bergamasca.

I precedenti

Bergamo compo stregato per i rossoblù. Appena 3 vittorie nella massima serie, l’ultima targata Herrera nel lontano 1992. Sono 12 le vittorie dei padroni di casa, soltanto 5 i pareggi, appena 3 le vittorie sarde. 36 i gol realizzati dai neroazzurri, 20 per i rossoblù.

Le probabili formazioni

ATALANTA (4-4-1-1): Sportiello; Raimondi, Stendardo, Lucchini, Brivio; Brienza, Carmona, Cigarini, Bonaventura; Moralez; Denis

CAGLIARI (4-3-1-2): Adan; Pisano, Rossettini, Astori, Murru; Dessena, Conti, Ekdal; Cossu; Sau, Ibarbo

Arbitro: Sig. Maurizio Mariani

Fischio d’inizio: Domenica ore 15:00, stadio Atleti Azzurri d’Italia di Bergamo

 

Condividi su:

Seguici su Facebook