Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cragno, primo per parate in Serie A

L'analisi e la speciale statistica

Condividi su:

Chi ha più parate finora in Serie A? La risposta sorprende fino a un certo punto: Alessio Cragno.

L'estremo difensore del Cagliari dopo 9 giornate, in cui ha giocato sempre, ha compiuto 42 salvataggi, secondo i numeri di FBref.com. Più del doppio di Donnarumma (20), di Handanovic (18) e addirittura oltre quattro volte rispetto a Szczesny (9). Il portiere che più si avvicina al guardiano dei pali dei sardi è Silvestri dell'Hellas Verona, con 34 parate.

Da una parte sono numeri che fanno piacere, perché dimostrano che Cragno c'è anche quest'anno, e lo sta dimostrando in ogni match, ma dall'altra fanno riflettere, e tanto, perché purtroppo ha subito anche 19 reti, per una media di 2 a partita, tenendo la porta inviolata una volta sola, contro la Sampdoria, ma in questo caso il colpevole è l'intero reparto.

Inoltre, oltre a essere il portiere che para di più, è anche quello più bersagliato. 59 tiri subiti in tutto, per un Cragno che finora ha dovuto fare veramente gli straordinari. Statistiche che devono portare il reparto difensivo, ma anche tutto il Cagliari, a migliorare, perché 19 gol subiti dopo 9 gare non sono affatto pochi. Solo Torino, Benevento e Crotone hanno preso più reti, e sono tutte al di sotto dei rossoblu. Il prossimo avversario in classifica, il Verona, ne ha concesse solo 7, miglior difesa insieme alla Juve.

Sarebbe molto meglio se Cragno facesse meno il supereroe e si rilassasse un po' di più, perché sarebbe un chiaro segnale che la difesa sta facendo un bel lavoro, senza lasciare il suo portiere solo contro gli avversari. I margini di crescita ci sono, si sta subendo meno delle prime partite, ma la strada è molto lunga. Intanto, almeno c'è Cragno, che rende tutto un po' meno difficile.

Condividi su:

Seguici su Facebook