Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Zola in caduta libera: crollano i consensi intorno a Magic Box. I numeri

Ecco quanto emerge da un sondaggio

Condividi su:

La luna di miele tra Gianfranco Zola e i tifosi del Cagliari sembra essere giunta al termine. Sia chiaro, la stima per l’uomo rimane e rimarrà per sempre immutata. Gianfranco è un patrimonio del calcio italiano e più che mai di quello sardo ma ormai sembra evidente che ha sbagliato a prendere le redini della squadra rossoblù. Non si capisce se siano i giocatori a non seguirlo o se sia lui ad essere poco chiaro nel far capire ai suoi ragazzi quello che vuole da loro. Il risultato è sconfortante: dopo un filotto di tre partite, in cui sono stati conquistati sette punti, il rendimento della squadra è tornato ad essere insufficiente, non solo a livello di punti (1 in 5 gare) ma anche di prestazioni sul campo.

Ma che ne pensano i tifosi? Ci ha pensato l’Unione Sarda a chiederlo ai suoi lettori. Ecco il quesito: “Dopo la nuova sconfitta, il Cagliari dovrebbe andare avanti con Zola in panchina?” ed ecco le opzioni (mettiamo tra parentesi i risultati, registrati ieri sera alle ore 22:00):

1) Sì (21,41%);

2) Sì, ma aiutato da un secondo allenatore esperto (2,59%);

3) No sarebbe meglio il ritorno di Zeman (49,47%); 4) No: serve un allenatore più esperto (26,53%).

Come si può vedere, quindi, circa il 75% ritiene che Zola non sia adatto, almeno per ora, ad allenare questo Cagliari, soprattutto per mancanza di esperienza (e, larga parte dei tifosi, come emerge da un altro sondaggio, ritiene che abbia le idee molto confuse sulla sua squadra.

In questo secondo quesito si chiede ai lettori un parere sui continui cambi di formazione: quasi l’85% dà la colpa alle idee poco chiare di Zola).

Mancanza di esperienza (se non altro nella serie A italiana) e idee confuse, dunque. Siete d’accordo? Cosa pensate dovrebbe fare la società?

Condividi su:

Seguici su Facebook