Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

I precedenti dell'arbitro Valeri con Cagliari e Napoli

Analizziamo le statistiche

Condividi su:

La gara tra Cagliari e Napoli, che si disputerà questa sera alle ore 18:00, valida per la 31^ giornata di serie A, sarà diretta dal signor paolo Valeri di Roma. Il fischietto laziale ha 36 anni, è un libero professionista e dirige nella massima serie dal 2007. Ha esordito come arbitro internazionale nel 2011 e, durante la sua carriera, è stato più volte eletto come il migliore della sua categoria, ricevendo numerosi premi. Vediamo i precedenti con le due squadre, che il direttore di gara ha già diretto contemporaneamente una volta.

Il Cagliari ha incontrato il signor Valeri in 13 occasioni, con un bilancio di:

1 vittoria, nel 2014, in casa contro l’Udinese (3 – 0, Ibarbo, Vecino e Ibraimi).

8 pareggi: nel 2008, sul campo della Sampdoria (1 – 1, Foggia e Franceschini); nel 2010 in casa contro la Fiorentina (2 – 2, Marchionni, Lazzari, Astori e Jovetic); nel 2011, a Cagliari, contro il Bologna (1 – 1, Di Vaio e Conti su rigore); nel 2013, a Is Arenas contro il Palermo (1 – 1, Ilicic e Thiago Ribeiro), a Catania (0 – 0) e, ancora in casa, contro il Napoli (1 – 1, Nené e rigore di Higuaín); nel 2014, in casa del Sassuolo (1 – 1, Zaza e Sau) e a Parma (0 – 0).

4 sconfitte: nel 2008 a Genova, sponda rossoblù (2 – 1, Sokratis, Motta e Bianco); nel 2009, in casa del Milan (4 – 3, Seedorf, Matri, Lazzari, Borriello, Pato, rigore di Ronaldinho e Nenè); nel 2010, sul campo della Juventus (1 – 0, Chiellini) e, due mesi fa, in casa contro il Verona (1 – 2, Toni, Gómez e Conti).

Il Napoli ha incrociato il fischietto romano 18 volte, riportando:

12 vittorie (nel 2008, 3 – 0 contro il Lecce, nel 2009, 2 – 1 contro il Siena, nel 2010, 1 – 0 contro il Catania, 1 – 2 sul campo della Sampdoria e 0 – 1 a Brescia; nel 2011, 6 – 1 contro il Genoa; nel 2012, 1 – 2 a Parma e 2 – 0 in Coppa Italia contro il Siena; nel 2013, 3 – 2 contro l’Atalanta e 2 – 4 sul campo del Chievo; nel 2014, 0 – 1 a Firenze e 7 – 8 ai rigori contro la Juventus in Supercoppa Italiana).

3 pareggi (nel 2011, 0 – 0 casalingo contro la Fiorentina; nel 2012, 1 – 1 in casa contro il Torino; nel 2013, 1 – 1 a Cagliari).

3 sconfitte (nel 2011, 2 – 1 a Lecce e 4 – 5 ai rigori contro l’Inter in Coppa Italia; nel 2012, 2 – 3 contro il Bologna).
 

Condividi su:

Seguici su Facebook