Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Con Guida il bilancio è in perfetto pareggio… o no?

I precedenti del fischietto campano con le due squadre

Condividi su:

La gara tra Fiorentina e Cagliari, che si disputerà al Franchi alle ore 18:00, valida per la 32^ giornata di campionato, sarà diretta dal signor Marco Guida della sezione di Torre Annunziata. Il fischietto campano, nato trentatre anni fa, è un consulente commerciale e dirige in serie A dalla stagione 2009/2010. Quella di domani sarà la sua 72 direzione di gara nella massima serie. È internazionale dal 2014 e, nel 2011, ha anche ricevuto il premio come miglior esordiente in serie A (per la stagione precedente). Vediamo i precedenti con le due squadre:

I rossoblù hanno incrociato il direttore di gara 6 volte, con un bilancio di:

2 vittorie: nel 2011, a Lecce (0 – 2, autogol di Brivio e Biondini); nel 2012, contro il Siena (4 – 2, doppietta di Nené, Sau, Bogdani, Thiago Ribeiro e Calaiò);

2 pareggi: nel 2012, sul campo della Juventus (1 – 1, Vucinic e Cossu) e a Trieste contro l’Inter (2 – 2, Astori, Milito, Pinilla e Cambiasso)

2 sconfitte*: nel 2012 e nel 2014 contro la Juventus, prima in Coppa Italia (1 – 0, Giovinco) e poi in campionato (1 – 4, Llorente, Marchisio, Llorente e Lichtsteiner).

*Il bilancio è in perfetto pareggio. Tuttavia occorre citare in questa sezione anche il mezzo tempo arbitrato dal signor Guida in Genoa – Cagliari dell’11 aprile scorso. In quell’occasione la gara era, infatti, arbitrata dal signor Russo e, quando le squadre andarono a riposo, il risultato era sullo 0 – 0. Al rientro in campo per il secondo tempo, il signor Guida sostituì l’arbitro e, con lui in campo, i genoani si portarono prima sull’ 1 – 0, con Niang, poi trovarono il raddoppio con Falqué. Nonostante questo la gara viene attribuita interamente al signor Russo.

Guida ha arbitrato i viola in 9 occasioni, così divise:

4 vittorie: nel 2011, 2 – 0 al Bologna; nel 2012, 2 – 0 al Cesena; nel 2013, 0 – 1 in casa del Sassuolo; nel 2014, 2 – 0 contro l’Atalanta.

3 pareggi: nel 2011, 1 – 1 a Bari; nel 2012, 1 – 1 sul campo del Chievo; due mesi fa, 1 – 1 a Firenze contro il Torino.

2 sconfitte: nel 2013, 2 – 1 a Bologna; nel 2013, 2 – 0 a Roma, sponda giallorossa.

Condividi su:

Seguici su Facebook