Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Livorno attacco più prolifico, il Cagliari insegue e mette il mirino. Tutti i numeri delle 22 di B

I dati sui gol segnati dopo la quarta giornata del torneo cadetto

Condividi su:

È un Livorno in grande spolvero quello che ha iniziato il campionato ottenendo 4 vittorie in altrettante partite. La squadra di mister Panucci ha stupito tutti per la concretezza in fase offensiva (ben 12 reti siglate) e la capacità di non arrendersi mai: la rimonta a Terni, da 2-0 a 2-3, è stata una chiara dimostrazione.

La compagine amaranto, dopo le prime quattro giornate, è al primo posto anche per il computo di gol segnati, 12 appunto. Marcatore principe, colui che guida inoltre la classifica dei cannonieri, è Vantaggiato, con 5 segnature, seguito da Fedato con 3.

Al secondo posto per reti segnate il Cagliari, che ha messo il club toscano nel mirino e punta presto a raggiungerlo: 10 gol siglati dalla compagine sarda. 3 segnature per Farias e Sau, 2 per Giannetti e 1 per Melchiorri. Manca all’appello ancora Cerri, autore contro l’Entella comunque di un’ottima prestazione.

Prime posizioni in classifica generale confermate anche dagli “attacchi”: 8 reti per il Cesena, che ha in Ragusa il marcatore più prolifico (4 gol). Segue lo Spezia, con 7 reti, ben distribuite tra diversi marcatori (2 Catellani, 2 Brezovec, 1 Nenè, 1 De Las Cuevas, 1 Situm).

6 gol segnati dal Crotone (2 da Budimir), quinto in classifica e capace di rifilare 4 schiaffi al Bari. Da segnalare la prima realizzazione per il promettente Tounkara. Stesso numero di reti anche per la Salernitana, decima però nella classifica generale: mattatore dei campani Gabionetta, autore ieri del quarto sigillo in stagione.

Seguono con 5 reti in saccoccia il Trapani (2 gol per Torregrossa e Coronado), il Bari (2 per Maniero) e il Brescia (3 segnature per la rivelazione Morosini). 4 marcature per Latina, Vicenza, Virtus Lanciano, Pro Vercelli (3 reti per Castiglia), Avellino e Como; 3 per Pescara, Perugia, Novara, Virtus Entella e Ternana; 2 per l’Ascoli. Chiude il Modena con una sola realizzazione, targata Olivera, che ha regalato la prima e unica vittoria alla compagine di Crespo.

Di seguito l’elenco completo delle reti siglate da ciascuna squadra (si segue come ordine quello della classifica generale).

Livorno (12 gol): 5 Vantaggiato, 3 Fedato, 1 Pasquato, 1 Ceccherini, 1 Aramu, 1 Calabresi     

Cagliari (10 gol): 3 Sau, 3 Farias, 2 Giannetti, 1 Melchiorri, 1 Deiola     

Cesena (8 gol): 4 Ragusa, 1 Cascione, 1 Perico, 1 Ciano  

Spezia (7 gol): 2 Catellani, 2 Brezovec, 1 Nenè, 1 De Las Cuevas, 1 Situm   

Crotone (6 gol): 2 Budimir, 1 Stoian, 1 Tounkara, 1 Salzano, 1 Torromino   

Trapani (5 gol): 2 Torregrossa, 2 Coronado, 1 Scognamiglio  

Latina (4 gol): 1 Olivera, 1 Brosco, 1 Acosty, 1 Dumitru   

Vicenza (4 gol): 2 Giacomelli, 1 Galano, 1 Raicevic   

Virtus Lanciano (4 gol): 2 Ferrari, 1 Lanini, 1 Mammarella   

Salernitana (6 gol): 4 Gabionetta, 1 Schiavi, 1 Troianiello    

Pro Vercelli (4 gol): 3 Castiglia, 1 Gatto    

Bari (5 gol): 2 Maniero, 2 De Luca, 1 Sansone    

Pescara (3 gol): 1 Memushaj, 1 Valoti, 1 Caprari   

Perugia (3 gol): 1 Di Carmine, 1 Del Prete, 1 Ardemagni   

Avellino (4 gol): 1 Mokulu, 1 Jidayi, 1 Arini, 1 Trotta     

Brescia (5 gol): 3 Morosini, 1 Geijo, 1 Embalo    

Novara (3 gol): 2 Galabinov, 1 Manconi   

Virtus Entella (3 gol): 1 Sestu, 1 Caputo, 1 Costa Ferreira     

Ascoli (2 gol): 1 Antonini, 1 Petagna     

Modena (1 gol): 1 Olivera   

Como (4 gol): 2 Sbaffo, 1 Gerardi, 1 Bessa    

Ternana (3 gol): 1 Valjent, 1 Gonzalez, 1 Belloni     
 

Condividi su:

Seguici su Facebook