Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Un'autentica macchina da gol!

Grandi numeri in fase realizzativa per la squadra rossoblù e media gol impressionante

Condividi su:

Il Cagliari, con la secca vittoria (3-0) ai danni della Pro Vercelli, si è laureato Campione d’Inverno. 46 i punti finora conquistati dai rossoblù, a +1 sulla seconda in classifica Crotone, a quota 45. Incrementato il vantaggio sulle inseguitrici da parte della squadra di Rastelli: +8 sul Novara, +9 sul Pescara e +11 su Brescia e Bari.

I sardi sono la compagine che ha siglato il maggior numero di reti, ben 42 in 21 giornate: strepitosa media di oltre 2 gol a partita. Mai è successo nella storia del club rossoblù che in un girone d'andata si trovasse la via della rete con questa frequenza.

14 i giocatori andati a segno in campionato: Farias (8 segnature), Giannetti e Joao Pedro (6), Melchiorri e Sau (5), Di Gennaro e Tello (Cagliari), Balzano, Ceppitelli, Cerri, Deiola, Fossati, Pisacane e Salamon (una rete).

Gli isolani sono riusciti a segnare 8 marcature in più rispetto al Crotone, che ne ha siglato 34. Altrettante reti per l’Avellino, ottavo in classifica.

30 i gol marcati dal Novara (terzo), 29 dal Pescara (quarto), 31 dal Brescia (quinto) e 25 dal Bari (sesto).

Chi ha segnato il minor numero di gol sono stati invece la Pro Vercelli (appena 16), il Como (ultimo in classifica, 14), il Modena (18) e l’Ascoli e l’Entella (19).

Condividi su:

Seguici su Facebook