Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Nessun dubbio tra i tifosi del Cagliari: è di Riva il gol più bello della storia rossoblù

I supporters rossoblù hanno votato e scelto i 4 migliori gol della storia del Cagliari. Riva al comando, vediamo chi insegue

Condividi su:

Il Cagliari, in novantasei anni di storia, ha segnato migliaia di gol in tutte le categorie: qual è il più bello della storia rossoblù? Lo hanno deciso i tifosi, i lettori del nostro quotidiano attraverso la rubrica "Scelgono i tifosi".

I voti si sono concentrati su quattro meravigliosi gol. Eccoli.

4. Miguel Anderson Da Silva NENÈ, Cagliari-Juventus 2-0, 6%: calcio di punizione per il Cagliari dai trenta metri. Biondini la tocca per Nenè, che maltratta il pallone scaraventando un missile terra-aria che spacca la porta e si insacca all'incrocio, sotto la Sud. È tripudio rossoblù. Leggenda narra che il rumore dell'impatto piede-palla si sia sentito sino a Calasetta.

3. Daniel FONSECA, Sampdoria-Cagliari 2-2, 11%: cross di Pulga dalla destra, El Tigre, mancino, sembra fuori causa. Poi vola in cielo e sigla il gol del pareggio al 95' con una rovesciata di destro da antologia, e con quella Samp che andrà a vincere il titolo coi gemelli del gol Vialli-Mancini. Un gol di una difficoltà pazzesca. L'uruguayano si è appena consegnato alla leggenda.

2. Gianfranco ZOLA, Cagliari-Juventus 1-1, 22%: siamo al minuto 88 e il Cagliari è sotto con la Juve dei fenomeni di Capello. Per i sardi è il momento delle preghiere. Brambilla sulla destra avanza, poi guarda in mezzo, butta la paella e prega. L'ha appena crossata nella terra dei giganti, di Zebina e Thuram. Il fatto è che in mezzo a questi due c'è un gigante di un metro e sessantotto e di trentotto anni, tale Gianfranco da Oliena. Lui la palla la trattata divinamente, ma sempre quei piedi. Quel giorno il Dio del Calcio lo chiama a sé, lui prende l'ascensore e stacca più in alto dei francesoni bianconeri, firmando il pareggio. Un gol epico mentre in radiocronaca Bruno Corda impazzisce di gioia.

1. Luigi RIVA, Vicenza-Cagliari 1-2, 61%: eletto dai tifosi con una maggioranza schiacciante. Lui, eletto del calcio. La logica non conoscerebbe un gol del genere, ma quel giorno Gigi la ribalta, rovescia il mondo, si avvita su sé stesso e con una rovesciata da ventiquattro carati realizza un Picasso da esposizione. L'istantanea dell'acrobazia resta forse la foto più famosa della storia del Cagliari. Olio su tela, rigorosamente rossoblù.

Condividi su:

Seguici su Facebook