Partecipa a Blog Cagliari Calcio 1920

Sei già registrato?

Accedi con e-mail e password

Cragno: "Il rigore non c'era"

"Mi hanno detto che Quagliarella è venuto ad esultarmi in faccia ma io non me ne sono accorto, probabilmente aveva rosicato per la parata di prima"

La Redazione
Condividi su:

La gara tra Sampdoria e Cagliari è terminata con il risultato di 1-0 per i padroni di casa e Alessio Cragno ha commentato così la prestazione della sua squadra contro i liguri.

Ecco le sue parole, rilasciate ai microfoni di sampnews24.com.

"Nel secondo tempo hanno aumentato il ritmo e quindi siamo andati in difficoltà, loro sono una squadra che ha grandi qualità. Abbiamo difeso bene, siamo stati ordinati, poi c’è stato l’episodio del rigore. Sinceramente, mi sembra un contatto troppo lieve per poter dare il rigore.

Sì, c’è un tocco con la mano, ma contatti di questo tipo in area se ne vedono tanti e comunque Gabbiadini non sarebbe mai arrivato su quel pallone. La Gradinata Sud? Non ho capito perché sinceramente, sono diventato un loro amico. Mi fa piacere, ci rivedremo l’anno prossimo. Mi hanno detto che Quagliarella è venuto ad esultarmi in faccia ma io non me ne sono accorto, probabilmente aveva rosicato per la parata di prima".

Condividi su:

Seguici su Facebook